La donna indipendente: perchè spaventa tutti


Ha la sua stabilità economica, il suo lavoro, la sua casa, è padrona di se stessa e non dipende da nessuno. Va descritta cosi la donna indipendente che spaventa tanti uomini.

cara

Però, cosa c’è da temere?

Non chiede mai il permesso.

Lei non ha bisogno di nessuno che le dia il permesso di fare una cosa. Ha le sue proprie regole e fa quello che considera giusto di fare. Lei è la classica bambina che portava i bei voti a casa e anche la classica collega che non ascolta gli ordini, ma crea progetti.

Non ha paura di dire ciò che pensa.

La donna indipendente è padrona del più grande potere: la libertà del pensiero. Lei ha le sue opinioni ed è impossibile manipolare i suoi pensieri. Combatte e ha una grande dignità!

Sa godersi i propri successi.

La donna indipendente è talmente sincera che non potrà mai nascondere il fatto di essere orgogliosa di se stessa nel momento in cui realizza un suo sogno.

Non si lascia intimorire, è lei quella intimidatoria.

Non riuscirai mai a farla intimorire perchè conosce se stessa meglio di chiunque altro ed è sicura delle sue azioni. Lei, invece, è una persona che intimorisce gli altri, specialmente le persone che cercano di guadagnarsi il suo rispetto con la falsità. La donna indipendente sa vedere dietro una maschera!

Non ha bisogno di te.

La donna indipendente non ha bisogno della compassione di nessuno. Comunque, non significa che non ha bisogno di amore come tutte le altre donne. Se è amata, lei risponderà ai sentimenti con molta intensità e sopratutto incondizionatamente.

Sa che non può piacere a tutti.

La donna indipendente è realista e intelligente quindi sa benissimo che può piacere cosi come può non piacere. La cosa che però la rende unica è che non le importa. Un’opinione negativa su di lei non potrà sicuramente farla smettere di splendere.